Se la guerra. . . di Antonio Belsito

Se la guerra si potesse fermare

un solo istante

giusto il tempo di togliersi gli elmetti

di fermare i carri armati

di far atterrare i cacciabombardieri

di cessare i colpi di mitra e di mortaio

di richiamare portaerei, navi da guerra e sottomarini.

Se la guerra si potesse fermare

un solo istante

giusto il tempo di asciugarsi il sudore

impastato con la polvere da sparo

e il fango rinsecchito del misero potere

imbrattati dallo stesso sangue

senza che sia un dovere.

Se la guerra si potesse fermare

un solo istante

per ridar respiro ai corpi martoriati

ancora a terra

per sentire

ancora una volta

i passi di quel bambino

l’abbraccio di quella mamma

il fruscio degli alberi

e la carezza del sole.

Se la guerra si potesse fermare

un solo istante

per riconoscersi popolo

per capire che è la stessa gente

per continuare a vivere

perché la guerra

non porta a niente.

(Copyright2022)

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...