Coronavirus: arrivi presto il tempo dell’abbraccio! di Antonio Belsito

Non dirò mai una parola di troppo perché ho già detto. Ti ho già detto che non posso vivere senza un abbraccio; puoi abbracciarmi come vuoi ma abbracciami. Io non so stare senza. Puoi abbracciarmi quando vuoi perché l’abbraccio non necessita di un momento. Abbracciami. Sussurrami un abbraccio, dimmi di un abbraccio, gridami un abbraccio, fischiami un abbraccio ma non tacere mai un abbraccio. Puoi abbracciarmi ovunque tu sia perché un abbraccio non ha luoghi. Abbracciami. Sorridimi in un abbraccio, sgridami in un abbraccio, ricordami con un abbraccio. Un abbraccio rimane per sempre e noi rimaniamo in quell’abbraccio. Tutti possiamo abbracciarci. Abbracciami. Chiunque tu sia.

(Copyright2020)

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...